Sulla legittima difesa

La legge italiana prevede una disciplina della legittima difesa molto ampia, che consente l’uso della forza e la reazione ogni volta che questa è proporzionata a un pericolo reale e incombente, e afferma esattamente quello che i paladini della giustizia vorrebbero: quando sei in pericolo ti è consentito difenderti. Quello che la disciplina sulla legittima difesa non dice è ciò che nessuna legge al mondo potrà mai dire: sei libero di sparare a chiunque entri nella tua proprietà, in qualunque situazione. Perché questa non sarebbe legittima difesa, ma il diritto a diventare Charles Bronson, un giustiziere della notte.

Left Wing, Andrea Vigani, 10/11/2015